Statistiche e-commerce - da "Il Sole 24 Ore-Informatica" del 4 ottobre 1999

Un buon sito Internet, ove è possibile trovare dati aggiornati riguardanti l'utenza ed il mercato di commercio elettronico, è quello degli analisti irlandesi della NUA (http://www.nua.ie).

Una delle ricerche più significative riguarda l'utenza di Internet Commerce nel regno Unito. Un utente su dieci definisce se stesso come regolare fruitore dei servizi di vendita in rete. Le maggiori ragioni di acquisto di prodotti sono legate al mercato dell'editoria e dei viaggi, rispettivamente per il 13 e per il 12 per cento del totale.

L'utente britannico tipico spende fino a 5 ore di tempo alla settimana, visitando mediamente 13 siti Web. Le donne rappresentano il 43 per cento, mentre il 9 per cento è costituito da persone con un'età superiore ai 55 anni.

In Germania, gli utenti Internet hanno quasi raggiunto la cifra di 10 milioni di unità. Di questi circa il 90 per cento utilizza motori di ricerca. Tre milioni di tedeschi hanno acquistato o ordinato un prodotto in rete negli ultimi 3 mesi, concentrando le loro attenzioni su libri, CD e software. Altri settori di vendita in rapida crescita comprendono abbigliamento, viaggi, attrezzature sportive. In questo paese, il governo ha annunciato un piano tecnologico nazionale con lo scopo di diffondere l'utilizzo di Internet al 40 per cento dell'intera popolazione, 32 milioni di individui, entro il 2005. E' immaginabile, di conseguenza, una crescita molto consistente del commercio elettronico in rete.

Anche dal punto di vista delle aziende si osserva una crescita interessante. Ad esempio, una ricerca effettuata in Belgio mostra come vi sia una costante crescita dello sviluppo di servizi da parte dei dipartimenti di marketing delle aziende verso i siti Web. Lo studio indica una presenza su Internet nel 20,7 per cento dei casi, contro un valore dell' 11,5 per cento risalente a 12 mesi fa. Inoltre, le aziende in Belgio hanno aumentato i loro investimenti nei siti Web. Il 12 per cento di esse ha speso oltre 26000$ per consulenze su Web nel corso di quest'anno, rispetto al 7,4 per cento dello scorso anno.

Blogs network

Iscrizione alla newsletter

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
Con l'iscrizione riceverai news sul mondo dell'IT e Big Data.
Back to Top