I giganti dei dati

In poco più di venti anni la classifica delle più importanti aziende mondiali per capitalizzazione è totalmente cambiata. Da una lista delle più grosse società comprendente prevalentemente compagnie che fondavano la propria ricchezza sull’energia e, in particolare, sul petrolio si è passati ad una classifica dove i giganti dei capitali sono aziende che hanno come materia prima il dato. 

Leggi tutto: I giganti dei dati

Lo stalking di Amazon con i big data

Se Amazon è diventato un fedele alleato per chi acquista online è dovuto soprattutto a come sono stati utilizzati i big data per attuare un marketing personalizzato che in qualche caso potrebbe sembrare vero e proprio stalking. Amazon.com è leader nella raccolta, archiviazione, elaborazione e analisi delle informazioni personali di ogni cliente come mezzo per determinare come gli acquirenti on line spendono i loro soldi. L'azienda utilizza analisi predittive per il marketing mirato per aumentare la soddisfazione del cliente e fidelizzare l'azienda. Molti clienti si sentirebbero a disagio se sapessero quanto il rivenditore sa di loro e dei prodotti che acquistano.

Leggi tutto: Lo stalking di Amazon con i big data

I big data nei giochi online

Non esiste settore nel quale i Big Data non trovino oggi una collocazione ed anche il settore dei giochi online, d’azzardo o di intrattenimento, ha trovato prevedibile applicazione. L’industria del gambling e dei casinò online utilizza sempre più i big data per sviluppare giochi personalizzati in base alle esigenze dei diversi giocatori. I più grandi operatori del settore possiedono ingegneri dedicati a questo tipo di analisi. Tuttavia, possiamo dire che i primi ad analizzare i big data per migliorare il loro business sono stati i bookmaker online, che lo hanno fatto per generare le migliori quote e strumenti personalizzati per ciascun utente, come bonus e offerte varie.

Leggi tutto: I big data nei giochi online

BigData Comics

Anche i migliori scrittori del mondo hanno spesso difficoltà a scrivere testi su argomenti complessi e astratti in un modo che risulti coinvolgente e attraente per un pubblico che sia interessato a leggere un articolo, un’analisi approfondita o un report. Per fare sì che un argomento possa essere più facilmente comunicabile si adotta il linguaggio della grafica, delle immagini o addirittura dei cartoni. Esistono società di consulenza e di scienza dei dati che hanno compiuto uno sforzo notevole per comunicare i risultati di analisi scientifiche attraverso rappresentazioni grafiche. 

Leggi tutto: BigData Comics

Blogs network

Iscrizione alla newsletter

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
Con l'iscrizione riceverai news sul mondo dell'IT e Big Data.
Back to Top