Come gli investimenti finanziari sono influenzati da Big Data e AI

Molti piccoli investitori che non hanno tempo sufficiente per identificare i migliori investimenti finanziari si affidano ad esperti di settore e ai fidati consulenti per migliorare le proprie possibilità di guadagno.

Ultimamente, il progressivo affermarsi di strumenti di intelligenza artificiale e big data sta aprendo nuove vie per consentire scelte di investimento maggiormente autonome e consapevoli. Questi strumenti sono ampiamente utilizzati su tutte le borse mondiali. Il trading supportato da applicazioni con algoritmi specializzati già include circa il 70% degli scambi effettuati giornalmente sulle borse mondiali.

Alcune organizzazioni finanziarie, dopo decenni se non secoli di attività, hanno terminato o drasticamente ridotto i servizi in quanto i trader sono stati rapidamente sostituiti dall'IA. Circa il 75% delle negoziazioni sulla Borsa di New York (NYSE) e sul Sistema di quotazioni automatizzato della National Association of Securities Dealers (NASDAQ) viene eseguito da macchine, con naturali conseguenze sui posti di lavoro degli addetti.

L'intelligenza artificiale acquisisce continuamente apprendimento e progressiva esperienza nel momento dell’acquisizione dei dati durante le attività operative ed il risultato è il superamento delle prestazioni fino ad oggi offerte dagli addetti umani. Goldman Sachs utilizza l'intelligenza artificiale per analizzare i big data e come il meteo, le notizie e gli eventi influenzano i mercati finanziari. Inoltre, circa il 40% degli hedge fund lanciati nel 2015 ha utilizzato l'IA per prendere decisioni di investimento. Negli ultimi sette anni, i fondi basati sull'intelligenza artificiale hanno spesso performato maggiormente azioni e altri fondi. Quando non si è ottenuta un’adeguata performance i sistemi hanno ulteriormente appreso e migliorato la conoscenza basandosi sugli errori compiuti.

Siamo vicini al momento nel quale l’IA prenderà il posto degli analisti di investimenti dal momento che molte funzioni di analisi sono svolte in pochi minuti dai sistemi, risparmiando molto tempo e soprattutto denaro. Grazie al continuo apprendimento, i sistemi conservano il ricordo degli eventi e delle esperienze passate senza alcun problema, mentre analisti più giovani possono ereditare conoscenze da colleghi più maturi attraverso colloqui, training, formazioni inevitabilmente “lente” ed “umane”.

L’utilizzo di strumenti di investimento automatici consente una valutazione molto rapida e una migliore gestione del portafoglio risparmiando sui costi di gestione. L’ IA può effettuare operazioni in meno di un secondo, i computer possono sfruttare piccole variazioni dei prezzi delle azioni o degli indici per ottenere maggiori profitti. E, in più, è interessante notare che le macchine non capiscono l'avidità o la paura, rendendo improbabili operazioni di vendita quando il mercato è in ribasso o di acquisto quando il mercato è in rialzo.

Blogs network

Iscrizione alla newsletter

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
Con l'iscrizione riceverai news sul mondo dell'IT e Big Data.
Back to Top